Come si presenta

La vita va assecondata, un po’. Tu sogni, fai progetti e pianifichi, poi ci provi. Lavori per raggiungere un obiettivo, a volte ti ostini e lotti. Ma arriva un momento in cui devi ammettere l’evidenza: la vita scorre indipendentemente da te, ha il suo corso, le sue curve e i suoi rettilinei, le sue logiche che non sono le tue. Quando impari a seguire la corrente, un po’, la guardi con occhi differenti: non devi più piegarla e comprimerla e costringerla e allora la vedi eterna, che ricorre uguale e diversa, che dà.

E poi devi imparare ad accettare, ché è difficile accettare.

Non è detto che tutto vada per il meglio, la vita non guarda quante lacrime hai pianto, ma non è detto neppure che il meglio fosse altro da quello che è stato, non è detto che le lacrime sarebbero state meno.

La vita realizza una possibilità a caso: le altre fluiscono a fianco e non le conoscerai mai, non serve sapere se sarebbero state migliori o peggiori.

Annunci

Informazioni su ogginientedinuovo

Quando una donna si sveglia, le montagne si muovono Proverbio cinese
Questa voce è stata pubblicata in Pensieri e contrassegnata con , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...