Film, soprattutto

Un nuovo venerdì, un nuovo film.

Shark Tale è un film che mi è piaciuto e che vorrei recensire. La storia racconta di un simpatico pesce pulitore di nome Oscar il cui problema è la mancanza di denaro: vorrebbe arrivare in cima al Reef ma invece lavora a un “autolavaggio di balene”.

Un giorno il suo capo Sikes gli chiede 5000 cucozze (i soldi locali) entro il giorno seguente; il pesce preoccupato si fa aiutare dala sua amica Angie che gli presta una sua cara perla perchè possa rivenderla a 5000 cucozze.

Una volta guadagnate 5000 cucozze invece di darle a Sikes le scommette alle corse ippiche su Lucky Day. Purtroppo Lucky Day non vince e Oscar dietro ordine di Sikes viene torturato da Ernie e Bernie i tirapiedi di Sikes.

Intanto in un relitto di nave abbandonata abita la malavita marina composta dagli squali e il capo Don Lino cerca di convincere il figlio Lenny a comportarsi come “un vero squalo”, dato che lui non ha mai addentato un pesce in vita sua e quindi ordina all’ altro figlio Franky di insegnargli come si fa.

Ernie e Bernie stanno torturando Oscar e Franky con Lenny lo trovano; Lenny finge di mangiare Oscar per aiutarlo a fuggire e Franky si accorge del trucco, ma inseguendo Oscar viene ucciso da un’ ancor.

Oscar ne approfitta per dire al Reef di aver ucciso uno squalo e diventa famoso riuscendo anche a stare con Lola una ricca e attraente pesciolina (in realtà cattiva) e Sikes diventerà il suo agente.

Presto Oscar reincontra Lenny il quale chiede e ottiene aiuto, ma Angie scopre la verità e convince Oscar a pentirsi. Il giorno seguente Oscar va a dire a Angie che la ama ma scopre che è stata rapita; vanno a liberare Angie e dopo una rocambolesca fuga da Don Lino Oscar fa riappacificare padre e figlio, dice la verità a tutti e si sposa con Angie.

Il film mi è piaciuto perchè: mi piacciono gli animali, mi piace l’ idea di una città di pesci e perchè mi piacciono i personaggi.

Da vedere: i pesci hanno le sembianze dell’attore che li doppia (in lingua originale) e così Oscar è un riconoscibilissimo Will Smith, don Lino è il grande Robert De Niro e… godetevi di riconoscere gli altri!

Informazioni su ogginientedinuovo

Quando una donna si sveglia, le montagne si muovono Proverbio cinese
Questa voce è stata pubblicata in Film, soprattutto e contrassegnata con , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...