Il Mondo e Noi

Questo video mi piace tantissimo, sia per le immagini che per la musica.

Questo video mi dà da pensare:

– il primo pensiero, ovvio, è che la nostra parabola sta per finire: da Obama in poi tutto si risolve in una manciata di secondi;

– il secondo pensiero è che la nostra storia sembra gonfia di dolore e di guerre, soprattutto quella del Novecento;

– il terzo pensiero è che non ho visto grandi donne nelle immagini e perbacco! è una grave dimenticanza;

– il quarto pensiero è che la storia immaginata dopo Obama manca, necessariamente, di grandi uomini e donne, ma che ci saranno e forse sapranno farsi sentire.

Vista così la storia del nostro piccolo mondo sembra inutile, cruenta e senza scopo; a parte la parentesi dell’Umanesimo / Rinascimento è tutta una lotta in cui gli Uomini paiono sconfitti. Qual è il fine di questo nostro piccolo mondo?

Gli Uomini sembra non lo abbiano capito: hanno creduto che il suo fine fosse il loro benessere, ma nella loro ristrettezza mentale non hanno previsto che il loro benessere al di là della sua natura lo distrugge. Gli Uomini distruggono loro stessi e il loro mondo senza rendersene conto.

I momenti che stiamo vivendo sono gravi e rendono il cambiamento quanto mai necessario: gli Uomini lo percepiscono? Credo di sì.

Ma cambiare l’assetto di un mondo, fermarsi e ripensare alla vita, a che cosa sia il benessere e forse tornare indietro e ridisegnare tutto è difficile: qualcuno, o forse più di qualcuno, perderà il proprio potere.

Non importa quanto lontano sei andato su una strada sbagliata: torna indietro
Proverbio turco

Mi sono sentita contenta come una bambina quando ho sentito questa notizia: è poco, ma è un inizio, è qualcosa; se non riusciamo a capire che quella è la nostra unica strada, avremo ancora a disposizione solamente una manciata di secondi…

Annunci

Informazioni su ogginientedinuovo

Quando una donna si sveglia, le montagne si muovono Proverbio cinese
Questa voce è stata pubblicata in Pensieri e contrassegnata con , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...