Lo scaffale de La Filosofa

Un’altro capitolo della saga di Artemis Fowl che La Filosofa legge sempre con grande piacere.

Artemis Fowl-Il Codice Eternity

Autore: Eoin Colfer
Casa Editrice: OscarMondadori
Traduttore: Angela Ragusa

Artemis, nell’avventura precedente, si è conquistato la fiducia quasi totale del Piccolo Popolo, la specie di creature magiche che vive nel sottosuolo, e da allora non ha più avuto che radi contatti con questi.

Nel frattempo, però, non è rimasto inattivo: il giovane genio è riuscito a costruire, con pezzi sottratti al Popolo, il Cubo, un ordigno avanzatissimo che rende inutile e superata qualsiasi tecnologia moderna, e quindi, anche quelle della Fission Chips, il cui proprietario, un miliardario chiamato Jon Spiro, viene contattato da Artemis, per proporgli di tenere fuori dal mercato il Cubo per almeno un anno, in modo da lasciare il tempo a Spiro di vendere le sue azioni.

Ma Spiro scappa con il Cubo e Leale, la fedele guardia del corpo di Artemis, viene mortalmente ferita, e il ragazzo chiede l’aiuto del Popolo per salvare Leale e il Cubo, che è sì protetto da un codice teoricamente indecifrabile, ma le precauzioni non sono mai troppe, e oltretutto Leale rischia di pagare un prezzo davvero alto per la sua salvezza…

Intanto la LEP, la polizia del Piccolo Popolo, si rende conto che la conoscenza di Artemis riguardante le creature del sottosuolo sta creando un guaio dopo l’altro, ed esige come pagamento dell’aiuto i ricordi del giovane genio che confermano la loro esistenza, ma Artemis non è disposto a rinunciare così facilmente ad una fetta così grossa dei suoi ricordi; e in mezzo a tutti questi problemi, una vecchia conoscenza ricompare, e potrebbe essere davvero utile…

Un altro libro riuscitissimo della saga di Artemis, con alti livelli di tecnologia e il trionfo di Polledro il centauro, personaggio indispensabile al fine del recupero del Cubo.

Sono anche parecchio felice del fatto che una certa persona partecipi all’azione, sebbene non si possa esattamente definire così…

Appassionante e mooolto fantasy!

Informazioni su ogginientedinuovo

Quando una donna si sveglia, le montagne si muovono Proverbio cinese
Questa voce è stata pubblicata in Lo scaffale de La filosofa e contrassegnata con , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...