Giorno 2

Sveglia alle 7:00. Prima colazione con yogurt e caffé. Meravigliosa arietta fresca e silenzio.

Notizie online, blog di tutti i generi, Tetris.

Seconda colazione alle 9:30 con 3 fette di pane tostato, burro e marmellata. Caffé. Non far niente mette appetito.

Preparazione sorpresa per i ragazzi: indovinelli e rime, non sempre scorrevoli, ma non lavoro mica per la Settimana Enigmistica, no?

Alle 11:00 passeggiata in bicicletta fino in centro; piccoli acquisti per completare la sorpresa per Il Cantastorie e La Filosofa.

Puntatina da Feltrinelli (ecco, il vantaggio delle catene è che sono aperte anche il 16 agosto…) che a volte mi lascia un po’ perplessa: non hanno Lettere dal carcere di Gramsci, né Ginsberg, ma molte copie di varie trilogie sfumate e non, oltreché uno scaffale dedicato alla letteratura femminile, che non si può guardare (e poi stiamo a farci tante domande…).

Acquisto di un libro, prevedibile. Ho scelto La pioggia prima che cada di J. Coe perché Slumberland è una garanzia…

Pranzo con avanzi e New York New York in televisione: Cagney e Lacey le adoravo, così toste da essere poliziotte alla omicidi di Manhattan, così avanti, ma sempre con le unghie e i capelli a posto. Molto anni ’80.

Pennichella. Perché da qualche parte, tanti anni fa, m’è scappato l’occhio su un trafiletto quasi invisibile, su una rivista, che sosteneva che, secondo studi della NASA, il riposino aumenta le prestazioni cerebrali del 34% e l’attenzione del 54%: pomeriggio intellettivamente al top!

Puntatina nel web dopo le 15:00. Gironzolare senza meta e senza fretta, scoprire cose interessanti.

Lavori di cucito, utili, dilettevoli e alcuni anche inutili.

Merenda con pane e Nutella alle 16:30 per tenermi su, perché questa vita frenetica costa energia!

Alle 17:00 pausa caffé con la mia amica Trinacria, che mi fa sempre bene al cuore.

Lettura di una rivista di moda prima di cena: l’ho comprata per le ferie, mi sembrava adatto studiare il look per la prossima stagione, ma devo aver sbagliato qualcosa perché qui c’è una modella con un pelliccione tipo Tenerone e un’altra con una camicia stampata a scarabei…

Cena con pizzette surgelate… ah, che bello non dover cucinare!

Ferie. Giorno 2.

Annunci

Informazioni su ogginientedinuovo

Quando una donna si sveglia, le montagne si muovono Proverbio cinese
Questa voce è stata pubblicata in Pensieri e contrassegnata con , . Contrassegna il permalink.

7 risposte a Giorno 2

  1. Maurizio Vagnozzi ha detto:

    Botta di vita, eh? 🙂

  2. unsassoverticale ha detto:

    Eccole, finalmente, le tue ferie!! Godine fino in fondo! Io, per inciso, non farei nulla di diverso: occuparsi esclusivamente di sé per un paio di giorni all’anno è una meraviglia, chè anche le splendide vacanze con i bambini non riescono mai a regalarti quella incredibile spensieratezza del non doversi preoccupare di NIENT’ALTRO che di te, senza alcun senso di colpa!!!!

    • ogginientedinuovo ha detto:

      Lungo l’arco dell’anno, ci vuole un po’ di tutto, viaggi, gite e… niente. Dato che il mio “lavoro” è un lavoro di cura (bambini e anziani), stare senza lavorare significa non dovermi prendere cura di nessuno, stare semplicemente ad ascoltare me stessa. Fatto!

  3. Pingback: Caccia al tesoro | ognigiornotuttigiorni

  4. Pingback: Ancora donne sul mio comodino | ognigiornotuttigiorni

  5. Pingback: Chist’è o paese do sole | ognigiornotuttigiorni

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...