Il caffé della mattina

Metti una mattina bigia, una mattina di quelle che annunciano il cambio di stagione. Metti di sentire tutto il peso del mondo sulle tue spalle. Metti che ti aspetta un compito sfibrante, di quelli che non vorresti mai affrontare.

Metti che una tua carissima amica abiti proprio nel tuo palazzo. Metti che le coccole siano proprio proprio la cura giusta per un inizio di giornata così in salita.

Metti che la tua amica sia Trinacria e abbia una selezione di caffé da paura. Metti che insieme al caffé ti offra sempre una spalla e una risata.

Perché il caffé con un’amica é equivalente ad una birra con un’amica: quando ci vuole ci vuole.

Perché la mattina mi piace, mi ci sento a mio agio, è il mio tempo ideale.

Sono molto indulgente con me stessa in questo periodo: cerco di trattarmi bene, di vedere le persone che mi fanno bene.

E Trinacria mi fa bene.

Informazioni su ogginientedinuovo

Quando una donna si sveglia, le montagne si muovono Proverbio cinese
Questa voce è stata pubblicata in Pensieri e contrassegnata con , , . Contrassegna il permalink.

6 risposte a Il caffé della mattina

  1. Maurizio Vagnozzi ha detto:

    Metti che ti si dica “buona giornata”!

  2. Ilaria ha detto:

    Metti che quella mattina è stamattina, e che come ogni mattina io senza caffè non ce la posso fare. Metti che apro il barattolo del caffè ed è vuoto, metti che raggiungo la dispensa dove solitamente sono stivati infiniti pacchetti di caffè -ché la dipendenza è una cosa seria- e… sono finiti!!!! Ecco, metti che in preda all’astinenza apro il tuo blog e leggo “Il caffè della mattina”… Ho ripiegato su un triste nescafè, ma mordo ancora! 😉

  3. ogginientedinuovo ha detto:

    Metti che stamattina non vorrei essere uno dei tuoi studenti 😉
    Io ho differenziato: ho acquistato un French Coffee Press che si chiama French, ma fa il caffé inglese con relativi pacchetti di caffé; ho le mie preziose moka; ho quest’amica 4 piani sotto che fa il caffé con le macchine tipo bar; ho mia cognata 2 piani sopra anch’essa dotata di caffé italiano e inglese.
    Insomma raramente rimango proprio a becco asciutto… sai, io le dipendenze le ho quasi tutte!

  4. lindal ha detto:

    La mattina è il momento ideale anche per me, perché tutto sembra ancora possibile. E il caffè, oh quello… in solitudine, sul balcone (se non è troppo freddo) tra la plumbaco e le lantane. Ma un caffè con un’amica, per ammorbidire le durezze della salita, beh, è quanto di meglio si possa chiedere.

  5. ogginientedinuovo ha detto:

    Ma che bella immagine! Un caffé sul balcone in mezzo ai fiori, sola…
    A volte poter stare soli è un balsamo quanto poter vedere un’amica! 🙂

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...