Twelve Months Project

BeFunky_tag.jpg… per disfarmi di ciò che non è necessario, per apprezzare ciò che lo è

MARZO 2014

Ho smesso di frequentare due conoscenti che non mi fanno bene.
Ho smesso di ascoltare quello che dicono e con loro, all’occorrenza,
parlo solo del tempo e di cucina.
E mi sento meglio.

Annunci

Informazioni su ogginientedinuovo

Quando una donna si sveglia, le montagne si muovono Proverbio cinese
Questa voce è stata pubblicata in 12MP e contrassegnata con . Contrassegna il permalink.

9 risposte a Twelve Months Project

  1. Primula ha detto:

    Ottima decisione quella di non dare l’impressione che i rapporti siano troncati quando in realtà non esistono proprio.
    Buona e, soprattutto, serena giornata
    Primula

    • ogginientedinuovo ha detto:

      Quando ero più giovane, troncavo di netto, di solito spiegando i motivi: non sto neanche a dirti che non venivo minimamente capita… Adesso tengo le persone che non mi fanno bene, semplicemente, fuori dalla mia vita non cercandole, non raccontando nulla di me. E’ più efficace 🙂
      Serena giornata anche a te!

  2. questo l’ho fatto anch’io. attendo di rimuovere definitivamente da rubrica. sarà ancora meglio!

  3. Nuzk ha detto:

    Dev’essere l’anno della pulizia..sta succedendo anche a me e dà un gran senso di leggerezza…Buon fine settimana 🙂

  4. Nuzk ha detto:

    Se devo essere sincera mi ha incuriosito il tuo commento sulla spiritualità…fisica nel post di Mau. E così sono passata da qui. Piace molto anche a me quel modo di “agire le cose” e secondo me può funzionare 😉

    • ogginientedinuovo ha detto:

      Io mi rendo conto che molta parte della mia mente passa comunque dalla… pelle (insomma sono un casino…); mi affido moltissimo alle mie sensazioni di pelle, fisiche. La spiritualità orientale che ti rimette in contatto con il corpo mi affascina grandemente 🙂 e sì, anche secondo me, può funzionare… A presto!

      • Nuzk ha detto:

        😀 la mente dalla pelle non l’avevo mai sentito ma rende perfettamente l’idea…non sei sola 🙂 E’ curioso notare come in italiano molti termini non esistano e si usi, in modo improprio, le parole per cercare di rendere l’idea delle nostre emozioni e sensazioni. Indubbiamente siamo un popolo fantasioso e fantasista 😉 A presto

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...