La banana

Anche Tuttobene ha la sindrome dello shopping compulsivo, nonostante il basso profilo, il vetero-comunismo strisciante, le desert boot e lo stile shabby. Ce l’ha. Solo che non si esplicita come quello delle altre persone, andando in centro e comprando vestiti, scarpe e inutilia: si esplicita andando a comprare alimentari.

Ha questa passione. Più che una passione dovrei definirla una particolarità derivante dai suoi avi. Insomma, una tara familiare. D’altronde tutti abbiamo tare familiari, anch’io ne ho a iosa, le ho numerate così le trovo meglio, perché lui non dovrebbe?

La tara affonda le sue radici nel Tuttobene bambino quando, a detta sua, nella sua famiglia si poteva dedurre quali offerte ci fossero in corso al supermercato dal numero di pasti consecutivi in cui compariva lo stesso alimento: la sua mamma, Nonna Daidai, si appassionava alle offerte e faceva le scorte in grande stile. Si appassionava e faceva… oddio, si appassiona e fa, meglio, perché ogni tanto telefona e dice: – Ho trovato dei bellissimi pomodori in offerta… Ne ho troppi… Te ne posso portare un po’? E la quantità che arriva consente di fare la conserva per l’anno successivo.

Tuttobene è figlio di Nonna Daidai.

E quindi al sabato mattina gli piace andar per cibo: o va alla fattoria o va al negozio di cibo biologico, che Cartier gli fa un baffo. Lo scorso sabato è andato al negozio e si è lasciato un po’ prendere la mano: – C’era un sacco di roba in offerta! Roba bellissima! Guarda! Che banane splendide! Le ho comprate anche se ce n’erano già in casa…

Quindi, ad ogni pasto, da sabato scorso, come frutta, Tuttobene ti offre “una banana”.

Vi va una banana biologica?

 

 

Annunci

Informazioni su ogginientedinuovo

Quando una donna si sveglia, le montagne si muovono Proverbio cinese
Questa voce è stata pubblicata in Pensieri e contrassegnata con , . Contrassegna il permalink.

21 risposte a La banana

  1. vagoneidiota ha detto:

    Fantastico. Ho qui l’immagine di tuttobene che offre banane anche ai vicini.
    Bello.

  2. Nuzk ha detto:

    Bellissima questa tua famiglia! Buona colazione 🙂

  3. Maurizio Vagnozzi ha detto:

    Beh, un paio di banane le prendo io, e Beria, per soccorrere un altro vetero comunista, anche lei una se la mangia: tre le hai date via quindi …. :)))

  4. Ma Bohème ha detto:

    Mi aggiungo ai mangiatori di banane! Così, oltre a fondare il “club del caffé” avremo anche il “clan della banana!”
    Fantastico Tuttobene! E la sua mamma mi ricorda mia suocera. Anche lei faceva scorte.
    Guardiamo il lato positivo: in caso di eventuale guerra o calamità naturale non morite di fame. E noi verremo tutti da voi! 🙂
    Certo che è bello iniziare la giornata con i tuoi racconti.
    Grazie! 🙂
    Primula

  5. babalatalpa ha detto:

    Un paio anche per me, grazie, che da qualche giorno ho dei crampi pazzeschi. Sarà mancanza di potassio? DaiDai, provo con una banana biologica…

    • ogginientedinuovo ha detto:

      Daidai, una banana è l’ideale per i crampi. 3 a Maurizio e Beria, 2 a te: siamo a cavallo, forse le finiamo in tempo perché sabato prossimo Tuttobene possa tornare ad andare per cibo 😉

  6. massimolegnani ha detto:

    come lo capisco! io riesco a lasciare interi stipendi dal panettiere! 🙂
    ml

  7. ogginientedinuovo ha detto:

    Maurizio, è fatta! Oltre al club del caffé, che fondo io, voi 3 (tu, Beria e Tuttobene) potete fondare il club degli ultimi vetero-comunisti del pianeta – logo consigliato: la banana 🙂 che farà scervellare i sociologhi a cercar di capire il nesso 😉

  8. Maurizio Vagnozzi ha detto:

    Simbolo banana e martello su fondo rosso? Lo registro subito ….

  9. ogginientedinuovo ha detto:

    Maurizio, il “banana boat” potrebbe risolverci la vita: vai! Ci manca un Casaleggio, però… vabbé, forse Beria si offre volontaria 😉

  10. ellegio ha detto:

    Per le banane non ti preoccupare, ti mando la figlia gialla e ci pensa lei. Camperebbe solo di banane, non credo che le scorte di Tuttobene la possano spaventare. Se è richiesto anche un po’ di vetero-comunismo possiamo provvedere facilmente anche a quello 😉

  11. Pingback: Istinto di conservazione | ognigiornotuttigiorni

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...