Piccole verità personali

A volte diciamo di volere che gli altri ci dicano la verità, ma poi non siamo in grado di sopportarla la verità. Perché ci aspettiamo una verità che spesso è diversa da quella di chi ce la racconta.

Non c’è un’unica verità, ci sono piccole verità personali.

E a volte non siamo in grado di sopportare nemmeno le nostre piccole verità personali e, quando le sfioriamo per caso, ci sentiamo tremendamente giù, in basso, in fondo. Perché le verità, nostre e degli altri, ci spogliano e ci rendono fragili, e essere nudi e fragili è pericoloso.

Ci diciamo di volere la verità, ma intendiamo una facciata di verità, qualcosa che le si avvicini, che le somigli, che ci faccia intuire, ma non sapere, che ci taciti la coscienza, ma che non ce la faccia esplodere in mille pezzi.

The minimalists:

“Truth: while there’s nothing wrong with owning stuff, new material possessions won’t remove discontent from our lives.” – pur non essendoci niente di sbagliato nel possedere cose, i nuovi possessi non faranno sparire lo scontento dalle nostre vite: e se questa verità la tocchiamo con mano, seriamente, ci porta giù, là dove lo spirito fa fatica a respirare; non sempre siamo in grado di sopportarlo.

“Truth: when we feel empty inside, it is us ourselves who’ve created that void—and only us who can fill it.” – quando ci sentiamo vuoti dentro, siamo proprio noi che abbiamo creato quel vuoto – e siamo solo noi a poterlo riempire: e quando questa verità ce la sentiamo dire e risuonare nella nostra testa, ci porta giù, là dove stiamo in mezzo ad uno spazio infinito, soli e senza appigli; non sempre siamo in grado di sopportarlo.

“Truth: however we spend our time—be it surfing Facebook or exercising at the gym—those are our actual priorities.” – comunque usiamo il nostro tempo – stando su Facebook o stando in palestra – queste sono le nostre priorità in quel momento: e se questa verità ci colpisce all’improvviso, ci sentiamo stupidi e superficiali, e ci porta giù dove stanno gli sciocchi; non sempre siamo in grado di sopportarlo.

Per poter chiedere sempre la verità, bisognerebbe conoscere se stessi in profondità e a 360°, essersi semplicemente accettati, aver digerito la vita che è stata ed essere pronti a masticare quella che verrà, bisognerebbe essere veri.

 

Annunci

Informazioni su ogginientedinuovo

Quando una donna si sveglia, le montagne si muovono Proverbio cinese
Questa voce è stata pubblicata in Pensieri e contrassegnata con . Contrassegna il permalink.

9 risposte a Piccole verità personali

  1. unsassoverticale ha detto:

    Come capisco. Quando guardi in faccia parti di te che non si scappa, sono così, per quanto ci si sforzi di tenerle sotto controllo, e ti fai pure un po’ schifo, non è una bella verità con cui convivere. E non so perché ma ti paiono sempre centomila volte meglio i difetti degli altri. Ma che la verità rende liberi, è proprio vero. Anche se si deve passare per lo schifo.

  2. 'povna ha detto:

    Stavo per dire la stessa cosa: cattiva giornata, eh?! Consiglio una bella dose terapeutica di Rossella O’Hara.
    (Anche se poi hai ragione, eh).

  3. Nuzk ha detto:

    Spesso inizio a chiedere la verità quando vedo che non guardarla in faccia mi fa peggio. E anche in quel caso spesso ci sono resistenze ma una volta che te la senti dire, solo a quel punto puoi proseguire senza rimanere incastrata in quello schema. E’ faticoso e fa male ma quando ce la fai, ed è solo merito tuo perchè l’hai scelto, allora provi una grande soddisfazione e la cuffia rosa col picciolo verde ti fa divertire invece di buttarti giù 😉 Un abbraccio. A presto, Ele

    • ogginientedinuovo ha detto:

      Hai ragione, è come dice Unsassoverticale: alla fine si è liberi, nonostante i sentieri che si deve attraversare.
      E la cuffia col piccolo verde è davvero divertente 😉 magari, ecco, per certe sere sarebbe meglio averne una anonima… ma solo per certe sere!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...