La cura

La schiena è quello che è. Le lastre, questa volta, non me le leva nessuno…

Mi devo rassegnare. Ho quasi 47 anni: i malanni non passano più da soli, ci vogliono le cure mediche. Adesso l’ho capito.

E ho capito anche che devo forzatamente chiedere aiuto per gestire un tot di cose. Mi devo rassegnare anche a questo.

Entrambe, queste nuove verità, mi infastidiscono. Ma non per un sorta di stupido orgoglio.

Sono infastidita dal fatto di dover pesare sugli altri, di disturbare gli altri, di approfittare degli altri.

Quando ho avuto dei problemi, ho sempre cercato di tenere duro e fare da sola, anche gli sfoghi sono sempre stati sporadici: spesso le persone non hanno voglia di occuparsi dei problemi altrui, è normale, e a me di queste persone che non avevano eventualmente voglia di occuparsi dei miei problemi ne sono capitate alcune.

Da un po’ di anni sto imparando, lentamente, dalla mia amica Trinacria a far conto sugli altri, a far conto su di lei, per esempio. Ma è una strada in salita, faccio fatica.

Ma Trinacria semplicemente c’è, e non sembra mai infastidita dal prendersi cura di me quando ne ho bisogno; quello che fa lo fa e basta perché serve, perché lo fa con piacere, davvero. Ma non lo do per scontato. Lo ritengo comunque una fortuna.

Ieri ho sbragato, come si dice: ho chiesto aiuto a chiunque! Trinacria ha portato Il Cantastorie a scuola, una mamma della sua classe me lo ha riportato a casa all’una, ho fatto venire il medico di base a casa, ho chiesto ad una cugina 85enne (!) di passare dai miei genitori per  le medicine, Effe è andata da loro per cibo e faccende, Trinacria mi ha fatto la spesa, mia cognata Mayflower mi ha portata alla riunione preliminare del Liceo Classico, ho chiesto alla signora D. di stirare.

Imparo velocemente 😉

 

Annunci

Informazioni su ogginientedinuovo

Quando una donna si sveglia, le montagne si muovono Proverbio cinese
Questa voce è stata pubblicata in Pensieri e contrassegnata con . Contrassegna il permalink.

14 risposte a La cura

  1. vagoneidiota ha detto:

    Questo è lo spirito giusto!

  2. Bisus ha detto:

    Anche per me non è facile chiedere aiuto, tranne per quanto riguarda il ruolo della signora D. Mi rivolgerei a tutto l’alfabeto, pur di non dovermene occupare io! 😉

  3. Maurizio Vagnozzi ha detto:

    Se vuoi ti sfamo e ti intrattengo la famiglia durante tutto il weekend, così riesci a prendere fiato: saranno solo costretti a sentirsi le mie storie … 🙂 🙂 🙂

    • ogginientedinuovo ha detto:

      Ah ah ah! Però tu dovresti ascoltare il teatro dell’assurdo de Il Cantastorie… 🙂 che Beckett non era nessuno.
      Ho ceduto e ho in circolo più medicinali di una corsia d’ospedale: se non mi mummifico, conto di tornare simil-nuova da domani 🙂

  4. Ma Bohème ha detto:

    Dai, quando serve … ma anche quando non sei messa alle strette! 😉 Io continuerei sulla strada che hai intrapreso, magari non per tutto, per lo stiro forse … Questo è da sempre il mio consiglio per tutte, sarà perché io non amo affatto stirare. 🙂
    Scherzi a parte, mi auguro che ti riprenda in fretta.
    Un abbraccio
    Primula

    • ogginientedinuovo ha detto:

      Potrei anche abituarmi a delegare… 🙂
      Lo stiro, purtroppo, è parte del mio lavoro; è come quando ero in ufficio e, tipo, preparare le campionature per i clienti proprio non lo sopportavo: mi turavo il naso e lo facevo 😉
      Ma la signora D. me la terrò cara perché, a spot, può essere una buona idea!
      Un abbraccio!

  5. Nuzk ha detto:

    Un in bocca al lupo per una pronta guarigione “mantenendo le deleghe (..almeno una parte…giusto per evitare ricadute…)” 😀

  6. E’ ernia al disco per caso? Io ne ho due e ne so qualcosa, non mi faccio mai mancare nulla! Se vuoi un misero consiglio fai ginnastica apposita per la schiena, c’è un metodo che si chiama Meziere 8spero di averlo scritto bene!) e funziona! Poi ottime le deleghe e dire qualche no, lo stiro te lo prendo io, mi piace e mi rilassa moltissimo!

    • ogginientedinuovo ha detto:

      Non lo so: farò le lastre con i tempi dell’ASL…
      E lo so che la ginnastica è l’unica via per rinforzare i muscoli ed evitare di usare troppo la colonna; devo solo trovare la spinta a iniziare un’attività seria.
      Ti ringrazio per esserti offerta di stirare per me! Lo apprezzo anche se non mi pare pratico, vista la distanza 😉
      Buona serata!

  7. semprecarla ha detto:

    Ne ho 48 …. Siamo le ragazze del futuro, non dobbiamo arrenderci maiiiii …. 🙂

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...