La chef consiglia

Prendete il tostapane (anche se la UE lo vuole mettere fuorilegge) e fate tostare due fette di pane integrale in cassetta (o due fette di pane che volete, cimancherebbealtro!), ma belle brunite eh!… condite il cavolo nero, precedentemente lessato (insomma non è uno spuntino da buttare in piedi all’ultimo…), con l’olio in cui avevate messo a dormire i peperoncini piccanti con ripieno di tonno-capperi-acciughe (quindi, a inizio settembre mettete a dimora queste meraviglie, datemi retta…) e che vi è avanzato dopo che vi siete sbafati un vaso di questi sott’oli.  Deponete, con cura, il cavolo nero così condito sopra al pane tostato.

Gustatelo. Seduti da soli al tavolo della cucina, in silenzio, a chiudere quel buchino nello stomaco che a volte si affaccia un po’ prima della cena. Sorridete. Con un mezzo bicchiere di rosso corposo a distendere le rughe di tensione e di preoccupazione sulla fronte.

Dieci minuti. Di valore.

La chef sarei io 😀

Informazioni su ogginientedinuovo

Quando una donna si sveglia, le montagne si muovono Proverbio cinese
Questa voce è stata pubblicata in Mente&Corpo e contrassegnata con , . Contrassegna il permalink.

8 risposte a La chef consiglia

  1. sguardiepercorsi ha detto:

    Mmh…. Sembra buono! Non ho mai mangiato il cavolo nero senza minestrone intorno…
    Buona settimana! Essendo lunedì, un augurio doppio… 😉

  2. Maurizio Vagnozzi ha detto:

    Una stella Michelin non te la toglie nessuno ….

  3. Ma Bohème ha detto:

    E tu dici di non avere idee in cucina???
    Buongustaia! anche il rosso fermo e corposo … 🙂
    Questa sera ci penso …
    Primula

    • ogginientedinuovo ha detto:

      Non credo sia definibile idea: ho aperto il frigo e ne ho tratto quel poco che c’era 😉
      Un buon rosso ce vo’, fa anche bene alla salute se non si eccede 😀
      Prova!
      Buona settimana, carissima!

  4. domenicomortellaro ha detto:

    L’UE sostiene anche la cancerosità della pizza e la pazzia della mucca che passa sempre all’uomo!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...