Nr. 27 – ?

Non ci arrivo: 99 oggetti necessari, evidentemente, nella mia vita non ci sono.

Per ora, affermo di avere 26 oggetti necessari e di vivere bene avendo quelli. 26 oggetti un po’ strampalati a metterli in fila.

Vivo bene se dormo in lenzuola bianche, se ogni mattina posso spruzzarmi del profumo di buona qualità, se ho una borsa magazzino, se posso stravaccarmi su un divano, se leggo, se ho vestiti blu, se bevo caffè e ascolto musica, se ho accesso ad un computer e ad una bicicletta, se posso fare foto e bere un buon rosso in un bicchiere adeguato, se ho una lavatrice!

Una svitata! Una che “vive col sedere nell’olio”, come si dice dalle mie parti. Ne esce un quadro un po’ snob, probabilmente.

E’ ovvio che ciò che nella vita è indispensabile è altro; anche a voler rimanere nell’ambito degli oggetti per non scadere nel melenso, è più utile una pentola per cuocere la pasta che una boccetta di profumo…

Diciamo però che, essendo una persona fortunata e potendo soddisfare i bisogni primari di mangiare tutti i giorni e dormire con un tetto sopra la testa, cerco di dare ai giorni bellezza e completezza, arricchendo di piacere i momenti e gli spazi.

Perché è fuori di dubbio che per come vivo io, i problemi veri della sopravvivenza non mi appartengono; da pensarci su. Quando magari mi lamento o sono giù di morale.

Ne scaturisce un’altra affermazione: per dove e come vivo io, è necessario trovare significati ai giorni. Per svariati miliardi di persone il significato dei giorni viene dato dal mettere insieme il pranzo con la cena.

Trovare significati e bellezza nel vivere è cosa per pance piene, per chi è mediamente libero, per chi può leggere e scrivere, per chi può permettersi di andare in bicletta per diletto lasciando l’auto in garage e scegliere cibi biologici e a km zero per dare un tocco di ricercatezza alla propria salute fisica e mentale.

Una grande fortuna. Ho una immensa fortuna. Ho la fortuna di chi può permettersi di considerare una necessità leggere Oscar Wilde. E’ una fortuna che non va dissipata. Perché è di pochi. E’ grandioso che io viva qui e ora, in un tempo-spazio che mi lascia libera dalle impellenze della pura sopravvivenza, cosa che forse non è mai successa in nessun’altra epoca storica.

E allora, 26 inutilità necessarie perché la mia vita sia più bella, devono bastare perché la mia vita sia davvero ricca.

O no?

Annunci

Informazioni su ogginientedinuovo

Quando una donna si sveglia, le montagne si muovono Proverbio cinese
Questa voce è stata pubblicata in 99 necessità e contrassegnata con . Contrassegna il permalink.

13 risposte a Nr. 27 – ?

  1. vagoneidiota ha detto:

    Come non essere d’accordo con te?
    Dai un senso ed una risposta a tutti i lamenti che si levano appena si leva il sole.
    Se potessi. Se avessi. Se facessi.
    Eppure possiamo. Abbiamo. Facciamo.
    Il fatto stesso di poter aver la vista per leggere Wilde è una grande fortuna. Il pasto che vien dopo, ancora meglio. Perché non soddisfiamo solo un esigenza, la coccoliamo.
    Almeno noi.
    Mi piace il tuo pensiero signora principessa.
    Telepopmusik – don’t look back

  2. paroledimaru ha detto:

    Certo… Comunque sono sicura che se ci investissi un po’ di tempo a 99 ci arriveresti anche tu! Il tema è che immagino tu voglia impiegarlo meglio… Buona giornata OGTG!

  3. Ma Bohème ha detto:

    E certo che sì! Il tuo è l’approccio di una donna libera, libera dentro, e scusa ma non è poco. 🙂
    Una meravigliosa giornata per te!
    Primula

  4. sguardiepercorsi ha detto:

    Concordo… Però la bellezza aiuta anche chi non ha la pancia piena. Penso a ragazzini salvati dalla musica, o dalla fotografia. Bambini peruviani, o indiani, che suonano nella loro orchestra o maneggiano reflex grazie a progetti internazionali.
    Bellezza e ricerca di senso appartengono all’essere umano. Ovviamente se hai la pancia piena hai bisogno di dare altro senso alla tua vita, come dici tu. Puoi esplorare altri territori.
    Ma di senso della vita abbiamo tutti bisogno.
    Ciao! 🙂

    • ogginientedinuovo ha detto:

      Già. Una delle grandi domande della vita: perché sono qui?
      Tutti cerchiamo un senso e la bellezza è un buon approdo. Come dici tu, anche chi non ha la pancia piena può accedere alla bellezza e magari apprezzarla; noi che siamo liberi, in molti sensi, possiamo appunto dedicarci a territori più rarefatti 🙂
      Buon pomeriggio, carissima!

  5. Maurizio Vagnozzi ha detto:

    hai ragione, ci bastano poche cose: ci basta intelligenza, amore, affetto, voglia di vivere …. e tu le hai tutte! Un abbraccio dalle sabbie …

  6. Anzi son fi ntroppe! Eliminerei il profumo cosa che io ho dovuto fare causa le allergie terribili di mio marito! Userei solo un buon deodorante neutro o al profumo garbato di calendula, verbena o all’aroma che più ti piace. Il resto va da sè, anche dalle mie parti si dice di chi ha tutto che è facile parlare con la pancia piena e l’olio nell’insalata. Sono ricchissima anch’io allora, lo siamo tutti noi che possiamo permetterci di parlarci a distanza a quest’ora del mattino, attraverso un monitor ed un computer che certamente i bambini peruviani o dei paesi dove c’è Ebola non posseggono. O se li hanno sono stati regalati loro da noi, che ne abbiamo tanti quanti sono i componenti della famiglia. Come i cellulari: uno per uno e non uno per tutti, ma tutti per uno! Cara amica saggia ed intelligente donna, siamo ricche, vivremmo anche senza lavatrice e lavastoviglie se ci pensi: ci troviamo come la mia mamma, forse anche la tua, le nostre nonne e le altre progenitrici al ruscello o ai lavatoi pubblici e cantando gli inni natalizi, laviamo a mano con la “lisciva”, le lenzuola e la biancheria! Hai visto mai che ritroviamo il senso vero dell’amicizia, della semplicità e anche del Natale? Sono già meno di ventisei, chi ne toglie ancora un pochino? Buona colazione a tutti! F.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...