Alta Fedeltà

Un cardiologo.
Tre radiologi.
Due ortopedici.
Un fisiatra.
Due medici di base.
Un pediatra.
Un allergologo.
Uno pneumologo.
Un otorinolaringoiatra.
Due dermatologi.
Un geriatra.
Una commissione medico-legale.
Due dentisti.

La mia vita sociale da un anno a questa parte. Come attrice e come accompagnatrice, ben inteso.

Gran cosa, la medicina. Me ne mancano veramente pochi per completare la tessera fedeltà dell’ASL, alla fine della quale avrò in regalo una batteria di padelle e pappagalli da ospedale.

#vorreifrequentareanchelatriprofessionisti,chessò,pittoriavvocatiPresidentidellaRepubblicapoeti

Annunci

Informazioni su ogginientedinuovo

Quando una donna si sveglia, le montagne si muovono Proverbio cinese
Questa voce è stata pubblicata in Pensieri e contrassegnata con , . Contrassegna il permalink.

8 risposte a Alta Fedeltà

  1. vagoneidiota ha detto:

    Prìncipi? No, dico, prìncipi con ronzino, no?
    Se vuoi, ho con me un alchimista che prepara tisane e che lavora all’unità sanitaria medievale.
    Ricercatissimo, guarda.
    Ricercatissimo.
    Lo lanci o no sto’ groppo di capelli?
    Loop.
    I see the sun – incognito

    • ogginientedinuovo ha detto:

      Anche! Dico, prìncipi con ronzino. Sarebbero l’ideale!
      Ma l’unità sanitaria medievale mi dà la tessera fedeltà? No, perché è fondamentale: 1 punto ogni tisana e alla fine un bel premio, chessò una torre per chiudermici dentro oppure un’altra tessera fedeltà per il bar a cavallo, così via tessere in loop 😀
      Fate largoooo, arriva la trecciaaaa!

      • vagoneidiota ha detto:

        Ehm, treccia, non vorrei svegliarti, così all’improvviso.
        Questa storia dei punti. Ecco. Come dirtelo?
        Tu, sei già chiusa nella torre!

      • ogginientedinuovo ha detto:

        Ehm… ma no! Esco quando voglio… esco… quando… voglio… Aspetta che provo la porta… che… in effetti… è… un… po’… chiusa…
        Ecco cos’era il punto bonus sulla tessera! Era lo psichiatra 😀

  2. gattolona pasticciona ha detto:

    Padelle e pappagalli da ospedale? Con me sei in una botte di ferro o dentro ad una padella di maiolica! Basta che tu ti rilegga la parte del mio libro”PIACERE! IO SONO UN WATER” che tratta proprio di codesti oggetti spesso dimenticati ma ancora molto usati nel quotidiano! Nell’apposito capitolo dedicato alle tipologie troverai padelle, pappagalli, pissoir, turche, pannoloni, vasini per bebè, le cosidette “comode”, i water componibili, i water a sospensione,gli orinali in ceramica svedese e tutto quanto necessita per il bonus! A proposito di medici, stamane vado a farmi prescrivere dal medico condotto: visita oculistica, visita senologica, check up completo di sangue ed urine, esame per l’ernia al collo credo risonanza magnetica. Se andrò con il CUP finisco le visite nel 2016, se andrò a pagamento entro una settimana faccio tutto e saprò di che morte morire, però dovrò accendere un mutuo in banca. Da stamane non c’è più il segreto bancario che tanto mi faceva tremare quando ero capoufficio in Banca, temevo sempre di dire una parolina di troppo, ma da oggi i miei mutui ed i miei soldi depositati in Lapponia ed all’Antartide tutti sapranno che ci sono! Un caffè?

  3. Ma Bohème ha detto:

    C’è sempre Eataly, dai! 😀
    Sorrido, ma quel tipo di salotto di cui tu hai diligentemente messo in fila gli habitué l’ho conosciuto fin troppo bene! C’est la vie…
    Abbraccione 🙂
    Primula

    • ogginientedinuovo ha detto:

      Capito perché andare da Eataly per me è ‘na botta de vita?!
      Non che i medici in quanto persone non mi piacciano, eh! sono i medici in quanto categoria professionale che mi avrebbero anche un filino annoiata 😀
      Abbraccione!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...