La treccia

È piaciuto tantissimo in ogni dove, è uscito in ventonove paesi e l’ho letto anch’io: La treccia di Laetitia Colombani – sono sul pezzo, ragazzi!

È un bel libro, che si legge senza fatica, scorrevole, piacevole. Racconta di difficoltà, di lotta, di lacrime e di coraggio; racconta le donne che, all’osso, sono uguali in tutto il mondo.

Lo sapevo? Sì, lo sapevo che le donne sono, in ultima analisi, uguali in tutto il mondo; è stato bello comunque leggerlo nero su bianco, ancora una volta.

È un romanzo, d’accordo, però va detto in ogni maniera che la visione che si portano dentro le donne è ampia anche quando la vita è stretta, che le sfumature di cui si accorgono le donne danno profondità anche laddove è tutto piatto piatto, che il coraggio che ci vuole a essere donna, certe volte – in certi luoghi – in certi momenti storici, è una ricchezza di cui non accorgersi è scempio.

E allora.

Mi è piaciuto.

Informazioni su ogginientedinuovo

Quando una donna si sveglia, le montagne si muovono Proverbio cinese
Questa voce è stata pubblicata in Leggiamo!, Pensieri. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...