Un giorno…

E poi un giorno mi sveglierò e questa frenesia assurda sarà sparita, così com’era apparsa.

E le giornate torneranno ad avere un senso, e la sera a letto torneranno i libri e l’abat-jour accesa, e a tavola torneranno le zuppe che cuociono lentamente.

E il traffico, se non sparirà, almeno rientrerà nei ranghi e l’aria forse tornerà ad essere respirabile.

E i regali verranno guardati e goduti, finalmente, e le persone ricominceranno a parlarsi e ad ascoltarsi senza sentirsi costrette negli auguri buttati là in tutta fretta.

E il portafogli si riposerà, vuoto e logoro, almeno per un po’ (al diavolo i saldi!), protagonista in quest’abbuffata di spese quasi inutili.

Un giorno, ma oggi non ancora 🙂

Informazioni su ogginientedinuovo

Quando una donna si sveglia, le montagne si muovono Proverbio cinese
Questa voce è stata pubblicata in Pensieri. Contrassegna il permalink.

6 risposte a Un giorno…

  1. Fabiana ha detto:

    Sono d’accordo! Questo é diventato un circo, non é più un Natale con il suo senso vero.

  2. miaeuridice ha detto:

    Panta rei.
    Anche il Natale.

  3. renza ha detto:

    Auguri e saluti.

    Renza

  4. ogginientedinuovo ha detto:

    Grazie!
    Buone Feste anche a te, Renza 🙂

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...