Punti salienti di questo undicesimo giorno di gennaio

  • L’incattivimento e l’abbruttimento degli individui è agghiacciante; la violenza dei gruppi è preoccupante; siamo un Paese in caduta libera
  • Non ho fatto propositi per l’anno che è appena iniziato, e mi sembra il proposito migliore di tutti
  • A giorni alterni: sensazione di timore strisciante, appena percepibile, ma netta oppure sensazione di benessere leggero quasi frivolo, ma persistente
  • E ci siamo accorti che in Arabia Saudita i diritti delle donne sono carta igienica?! Beh, il calcio arriva anche nei pertugi più pertugi
  • Propaganda e campagna elettorale perenni stanno diventando profondamente offensive: questa non è politica
  • Da leggere
    dav
Annunci

Informazioni su ogginientedinuovo

Quando una donna si sveglia, le montagne si muovono Proverbio cinese
Questa voce è stata pubblicata in Pensieri. Contrassegna il permalink.

9 risposte a Punti salienti di questo undicesimo giorno di gennaio

  1. miaeuridice ha detto:

    Il mio post di oggi tocca alcuni dei punti che hai elencato.
    Solo alcuni, per il momento.

  2. Fabiana ha detto:

    Cose che sappiamo non da oggi, sulle quali invece di parlarne bisognerebbe agire. Chi può farlo e chi ha il potere divario. Noi possiamo solo cercare di comportarci al meglio, così come ci fu insegnato dai ns, genitori.

    • ogginientedinuovo ha detto:

      Invece credo che parlarne serva: passare sotto silenzio, spesso, equivale a tollerare e tollerare, spesso, equivale a avallare.
      Avallare l’incattivimento e l’abbruttimento significa consegnare ai nostri figli una società marcia. Preferirei che vivessero in un mondo sano e illuminato…

      • Fabiana ha detto:

        Tutti credo! Ma parlarne ( tra l’altro in modo muto come facciamo noi) purtroppo Paola serve a poco. Ognuno di noi, se è coscienzioso cerca di fare il massimo come educazione e serietà, noi stiamo già consegnando ai ns figli una società che è già marcia, purtroppo da parecchio tempo!

  3. Luigi ha detto:

    io ho letto Grazia Deledda in queste settimane; una rivelazione.
    Buon anno

    • ogginientedinuovo ha detto:

      Interessante… non ho mai letto niente di Deledda… da aggiungere alla pila di cui sopra, dunque 😐
      Che cosa mi consigli di suo?

      • Luigi ha detto:

        “Canne al Vento”; mi ha davvero sorpreso, al punto che ho letto subito dopo “Cenere”, “il vecchio della montagna” ed “Elias Portolu”, ma li ho apprezzati meno: troppo tristi per i miei gusti; specialmente Cenere, che ti sconsiglio vivamente di leggere.

      • ogginientedinuovo ha detto:

        Grazie! Mi butto su Canne al vento: non ho più l’età per superare indenne quelli tristi 🙂

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...