Poeta, scrittore e clown

Così dice la striminzita biografia dell’autore in terza di copertina e tutta quella meraviglia di poesia, scrittura e clownerie la si ritrova nelle pagine del libro.

Ho letto Le ricette della signora Tokue di Durian Sukegawa e ho pianto.

Tre personaggi per niente lievi danno voce ad una storia di una levità impensabile in cui la Natura ha la grande funzione di Madre accogliente e balsamica, che unisce e insegna e dà risposte alle anime dei Suchende.

È la prima opera giapponese che leggo e mi ha rapita.

Quanto dolore provocano i pregiudizi? Quanto siamo capaci di sopportare il pregiudizio nei nostri confronti? Impariamo qualcosa da questo viaggio nel dolore?

La sofferenza che tutti devono attraversare, vestita da malattia, da errori o da destino insensibile che cosa ci lascia? Il vuoto? Oppure ci lascia la chiave per capire la vita?

Informazioni su ogginientedinuovo

Quando una donna si sveglia, le montagne si muovono Proverbio cinese
Questa voce è stata pubblicata in Leggiamo!, Pensieri. Contrassegna il permalink.

2 risposte a Poeta, scrittore e clown

  1. Luigi ha detto:

    interessante…

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...