Di nipoti che evaporano

Mia madre ha quattro nipoti, figli delle sue tre sorelle, che vanno dai 54 ai 71 anni; mia madre era la sorella più giovane, parecchio più giovane.

Di conseguenza è stata la zia giovane, allegra, quella che faceva giocare i nipoti, che li accudiva in modo leggero.

I nipoti le sono sempre stati affezionati.

Bene. Da quando è malata tre dei quattro nipoti sono evaporati.

La demenza senile li ha allontanati. La demenza senile è più forte dell’affetto.

E nonostante io cerchi di ragionare e trovare motivi logici e razionali (che pure esistono), il mio istinto, la mia pancia mi fanno imprecare fortemente.

Soffro a vedere che la cattiva sorte di mia madre l’ha esclusa dalle loro vite; anche dieci minuti a farla sorridere e a tenerle la mano li spaventano.

Donne e uomini che hanno attraversato la vita, non pischelli alle prime armi.

Informazioni su ogginientedinuovo

Quando una donna si sveglia, le montagne si muovono Proverbio cinese
Questa voce è stata pubblicata in Pensieri. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...