La luna e il totem

Una decina di giorni fa c’era la luna piena.

Una mattina, al mio risveglio, l’ho trovata enorme e di color rosa-arancio perfettamente rotonda e perfettamente centrata, dietro ad un’antenna della telefonia. L’ho trovata spettacolare, così eternamente meravigliosa a far da sfondo a uno dei nostri novelli totem.

Ciò che è sempre stato insieme con quello che ci siamo inventati: entrambi indispensabili.

Era un quadro un po’ surreale.

Era bello.

 

Informazioni su ogginientedinuovo

Quando una donna si sveglia, le montagne si muovono Proverbio cinese
Questa voce è stata pubblicata in Pensieri. Contrassegna il permalink.

4 risposte a La luna e il totem

  1. massimolegnani ha detto:

    ti invidio questa capacità di apprezzare il vecchio mescolato al nuovo, a me capita raramente.
    ml

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...