Farsi cullare dalle passioni

Ricordate le improvvise e insane passioni estemporanee?

Ho letto In tutto c’è stata bellezza di Manuel Vilas, anzi mi ci sono immersa. Perché altrimenti che passione è?!

È una storia molto poetica, molto unica, molto personale e al tempo stesso di grande respiro, è la storia di chi non c’è più e di chi c’è ancora, del tempo che va avanti e indietro e che in fondo non si muove.

È un flusso di coscienza, ma ordinato, assurdamente quasi consapevole.

È una storia molto poetica per chi sta intorno ai cinquant’anni e guarda indietro e guarda avanti come se fosse sul crinale della collina, rendendosi conto di quanto “tutto si tenga” con quel filo rosso, anzi giallo, che spunta ostinato.

Se siete sul crinale della collina, se amate la poesia della vita, se volete immergervi invece di leggere.

Informazioni su ogginientedinuovo

Quando una donna si sveglia, le montagne si muovono Proverbio cinese
Questa voce è stata pubblicata in Leggiamo!, Pensieri. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...