Archivi categoria: Leggiamo!

Le estati che ritornano

Ho letto Volo di paglia di Laura Fusconi, una scrittrice giovane uscita dalla Scuola Holden, mia conterranea. È una bella storia, di passato e presente intrecciati saldamente, di ricadute, di recuperi, di luoghi, minuziosamente citati e descritti. È un’ode alle … Continua a leggere

Pubblicato in Leggiamo!, Pensieri | Lascia un commento

Ma i radical chic esistono?

Ho letto Il censimento dei radical chic di Giacomo Papi, una storia feroce che sembrerebbe impossibile se non suonasse possibile. Istruttivo? Forse. Angosciante? Sì. Attuale? Estremamente. “Il primo lo ammazzarono perché aveva nominato Spinoza in un talk show” Perché si … Continua a leggere

Pubblicato in Leggiamo!, Pensieri | 8 commenti

Uk negli anni ’70

Alla libreria dell’usato ho trovato Una pallottola in tasca di Martin Woodhouse, un autore che colpevolmente non avevo mai letto. Un giallo Garzanti degli inizi degli anni ’70! Che meraviglia: un libriccino piccolo e maneggevole, con la copertina morbida, tascabile … Continua a leggere

Pubblicato in Leggiamo!, Pensieri | Lascia un commento

Che cosa è successo negli anni centrali?

Ho letto Il Vangelo secondo Biff di Christopher Moore e ho sorriso molto. L’umanità di Gesù, i suoi anni di formazione, l’amicizia con Levi e Maddalena, i dubbi e le difficoltà, il filo rosso tra quelle che gli uomini definiscono … Continua a leggere

Pubblicato in Leggiamo!, Pensieri | 2 commenti

Poeta, scrittore e clown

Così dice la striminzita biografia dell’autore in terza di copertina e tutta quella meraviglia di poesia, scrittura e clownerie la si ritrova nelle pagine del libro. Ho letto Le ricette della signora Tokue di Durian Sukegawa e ho pianto. Tre … Continua a leggere

Pubblicato in Leggiamo!, Pensieri | 2 commenti

IMPRIMATUR (secretum veritas misterium dissimulatio unicum opus)

Ho letto Imprimatur di Rita Monaldi e Francesco Sorti, un giallo storico, corposo e ben strutturato. L’ho letto in inglese; mi diverte aver letto un’opera italiana in una traduzione inglese, soprattutto perché pare sia stata vittima di un boicottaggio. A … Continua a leggere

Pubblicato in Leggiamo! | 2 commenti

I pensieri dell’Imperatore

Ho letto Pensieri di Marco Aurelio, l’Imperatore filosofo. Dice la prefazione che non esiste una definizione che possa adattarsi alla complessità di quest’opera, unica nel suo genere: diario intimo, strumento d’introspezione, breviario filosofico… Ma probabilmente perché anche Marco Aurelio fu … Continua a leggere

Pubblicato in Leggiamo!, Pensieri | 2 commenti