Archivi tag: alfabeto

Gioco con l’alfabeto

Sono tornate le Rondini, poche a dir la verità, ma qualcuna l’ho vista scorrazzare in cielo. Maggio mi porta, dunque, la lettera R Rabbia raccogliere raccontare radio raffinato raggiungere ramo raro recitare reclame regalo regola relazione resilienza Resistenza restare ribelle … Continua a leggere

Pubblicato in Pensieri | Contrassegnato , | 27 commenti

Gioco con l’alfabeto

Uhh, che lettera rognosa Q   Quaderno   quadra   quadrato   quadrifoglio quadrivio qualcosa   qualcuno qualità    quandunque    quartetto quartiere quasimodo   quercia    quiete quisquilia quotidiano  Talmente rognosa che WordPress non mi ha preso i caratteri soliti dal copia-incolla… Oggi scelgo la parola … Continua a leggere

Pubblicato in Pensieri | Contrassegnato , | 17 commenti

P come… perbene

Mio padre è sempre stato un uomo perbene. Lo è sempre stato e lo è ancora oggi. Non può essere diverso. Essere perbene è una condizione di vita, intera. Nella persona perbene non c’è spazio per i tentennamenti, per i … Continua a leggere

Pubblicato in Pensieri | Contrassegnato , , | 7 commenti

Gioco con l’alfabeto

Lettera P come Peyroux, Madeleine: quanto mi piace la sua voce! Mi culla e mi coccola. Pacato   pace  paciugo  pagella  palla paltò  pappa paradosso   parallela    pari parodia passaggio    paternità  pazienza   pensiero perbene permanere    persona  pianoforte   piccolo   pietà pigrizia     … Continua a leggere

Pubblicato in Pensieri | Contrassegnato , | 20 commenti

Gioco con l’alfabeto

Tredicesima lettera dell’alfabeto, la lettera O Obbedire   obelisco   oblio oca occasione   occidente oceano offerta  oggi    Olimpo  olla    ombra   onda onestà onorare     opale  opinione    oracolo ordalia origine oro    orologio      osare ospite ossigeno otto La parola … Continua a leggere

Pubblicato in Pensieri | Contrassegnato , | 16 commenti

N come… nascere

E’ facile e difficile al tempo stesso, nascere. E’ un atto indipendente dalla nostra volontà e nonostante questo è per noi fondamentale. E’ un atto che ci porta da una condizione nota e protetta verso una situazione ignota e disturbante, … Continua a leggere

Pubblicato in Pensieri | Contrassegnato , , | Lascia un commento

Gioco con l’alfabeto

Ci avevano promesso neve per stanotte. La stagione è indecisa tra il tepore primaverile e la sua vocazione tradizionale al freddo pungente. Ma pare di n0, niente neve finora. Comunque siamo alla lettera N Nadir  nanna   narrare  nascere   nastrino … Continua a leggere

Pubblicato in Pensieri | Contrassegnato , | 8 commenti

M come… montagna

La parola montagna non c’era nella lista di parole con la “m”, che svista! Sì, perché a me la montagna piace tanto, sia d’estate che d’inverno; montagna montagna, le Alpi, intendo: sono bellissime ovunque, non importa dove si vada, i … Continua a leggere

Pubblicato in Pensieri | Contrassegnato , , | 7 commenti

Gioco con l’alfabeto

Magari mangiando molluschi, mozzarelle mi mantengo magra: miglioro mente,  muscoli mentre micio miagola. Mi manca M Macché macchinista madera madreperla magma maiuscola maldestro malerba malìa mamma mano mare maschera mattino mela memoria mentore merlettaia mestiere migrante miniatura mio miseria mistero … Continua a leggere

Pubblicato in Pensieri | Contrassegnato , | 7 commenti

Gioco con l’alfabeto

Siamo arrivati all’ultimo mese dell’anno… Incredibile quanto corra il tempo! Iniziamo il mese decisivo con la lettera L Labaro   labbro   laborioso   laccio lacrima    lamantino lana  lanterna    larice   lasso latino lavanda  lavoro   lecanomanzia  legare leggere   … Continua a leggere

Pubblicato in Pensieri | Contrassegnato , | 6 commenti