Archivi tag: parole

Dei delitti e delle parole

«È finita, è finita. Ormai non mi salva nessuno, sono un uomo finito. Ho fatto una sciocchezza». Il Corriere della Sera riporta essere queste le prime parole dette agli agenti che lo arrestavano. Sarebbe l’uomo responsabile dell’ultimo insensato delitto in … Continua a leggere

Pubblicato in Pensieri | Contrassegnato , | 14 commenti

O come… oggi

Ci sono degli oggi speciali, degli oggi in cui accade qualcosa di memorabile, ma ci sono più spesso degli oggi qualsiasi, che non ricorderemo, un’infilata di avvenimenti-non-avvenimenti. E invece dovremmo ricordare ogni oggi, anche quello più insipido, perché oggi è … Continua a leggere

Pubblicato in Pensieri | Contrassegnato , | Lascia un commento

Se fossi capace, racconterei

Il legame invisibile che unisce una madre ai figli è insondabile e, spesso, non lo si può raccontare a parole.  A volte qualcuno ci riesce, qualcuno che oltre ad avere un cuore aperto possiede anche il talento delle parole. Ma … Continua a leggere

Pubblicato in Pensieri | Contrassegnato , , , | 7 commenti

La poesia dei titoli

Le parole io le adoro. Nella mia lingua, ma anche nelle altre lingue che conosco; a volte mi perdo anche nei suoni delle parole di lingue che non conosco: seni seviyorum, ravintola, malaika, non sono bellissime? Le parole hanno una … Continua a leggere

Pubblicato in Pensieri | Contrassegnato , , | 2 commenti

Gioco con l’alfabeto

Siamo arrivati all’ultimo mese dell’anno… Incredibile quanto corra il tempo! Iniziamo il mese decisivo con la lettera L Labaro   labbro   laborioso   laccio lacrima    lamantino lana  lanterna    larice   lasso latino lavanda  lavoro   lecanomanzia  legare leggere   … Continua a leggere

Pubblicato in Pensieri | Contrassegnato , | 6 commenti

L’ignoranza delle tacche

Ho sbrigato le faccende, ho acceso la lampada catalitica, ho preparato un caffé e ho tagliato una fetta di torta. Mi sono seduta sul divano e mi sono goduta la mia casa, silenziosa o meglio accompagnata dal brusio della lavatrice … Continua a leggere

Pubblicato in Pensieri | Contrassegnato , | 11 commenti

I come… immaginare

Intanto, per cominciare, immaginate proprio qui l’immagine di una bellissima lettera I miniata, nei toni dell’oro e del marron bruciato, immagine che non c’è stato verso che io riuscissi a caricare. E poi imagine there’s no countries / it isn’t … Continua a leggere

Pubblicato in Pensieri | Contrassegnato , | Lascia un commento

Gioco con l’alfabeto

Cerchiamo di mantenerci leggeri e, possibilmente, asciutti: tuoni e fulmini e acqua a catinelle. Mamma mia! Dove eravamo rimasti? Ah, sì, affrontiamo la I Ialino iattura ibis ibrido ideale identità ignavia ignoranza ikebana illuminare illusione imbarazzante imbroglione immaginare immanente implacabile … Continua a leggere

Pubblicato in Pensieri | Contrassegnato , | 5 commenti

H come… haiku

                                             Kobayashi Issa In questo mondo anche la vita della farfalla è frenetica 世の中や蝶の暮らしも忙しき (yo no naka ya chō no kurashi mo isogashiki) Ho scoperto gli haiku grazie a mia figlia che, anni fa alla scuola primaria, li … Continua a leggere

Pubblicato in Pensieri | Contrassegnato , | 4 commenti

Gioco con l’alfabeto

Dunque, ero rimasta a “dimenticare”: dimenticare il caldo, per esempio con una birra fredda  la sera, guardando in TV il nulla cosmico estivo. Ma ancor meglio, andare avanti e arrivare alla E Ebanista  ebbro  ecceità   eccesso  eclettico                                       eclissi       … Continua a leggere

Pubblicato in Pensieri | Contrassegnato , | 1 commento